Renato Pezzano (12/11/1972 – vivente) musicista, compositore, ex sexsymbol italiano. Nel lontano 1987, un promettente atleta (lo dice lui), un pilota di kart talentuoso e anche un bravo studente ricevette in dono una chitarra classica, sessantamila lire che sarebbero state spese molto meglio a quell’età su una strada a scorrimento veloce abbastanza buia.  Poi, come se non bastasse, un giorno, un vinile regalatogli da un’amica, il primo accordo di Shine On You Crazy Diamond e in quell’attimo ci fu la decisione del Pezzano di fare davvero quello per tutta la vita: ricevere regali! La tipica avvenenza da chitarrista ha fatto il resto. Stormi di fans di ogni preferenza sessuale circondavano il suo amplificatore; da allora qualunque band lo volle dal momento che introdusse, con la veemenza di un gatto persiano, nel rarefatto mondo del rock psichedelico il tipico fascino del ragazzo che si lava quasi tutti i giorni. Dopo il concerto di Gilmour del 2006 a Roma ha l’intuizione di cominciare a pubblicare su youtube qualche video didattico sullo stile dello zio David, un grande successo di pubblico e di critica che supera anche il canale di Youporn dedicato al sesso in veranda. Viene infatti invitato da Benedetta Parodi a cucinare in televisione ma non ci va, circondandosi ancora una volta di quell’alone di strafottenza tipica del rocker. Suona con i migliori musicisti rock & blues di Italia, con Mango, con i Tarantolati di Tricarico ma la sua vera svolta è l’incontro con i Musicamanovella avvenuto nel 2012, quando Rocco Spagnoletta lo chiama per non sentirsi il più vecchio del gruppo. Da quel giorno in poi solo concerti con sexy apoteosi asessuate e un figlio perché una cosa buona nella vita anche un chitarrista la puo’ fare.

Fonte: www.pezzanohaimparatoasuonareagilmourlachitarraelettrica.com