Musicamanovella

Tito Livio fa risalire la nascita dei Musicamanovella al primo incontro di Rocco Spagnoletta con Dario Vista nel lontano 1990.
Senofonte non è d’accordo!
Rocco Spagnoletta nasce circa 30 anni fa in Lucania.
Dario Vista nasce circa 30 anni fa a Roma.
Poi un giorno, verso i 12 anni, si incontrano su una panchina di Pignola.

Frequentano lo stesso liceo.
Dario cerca di avvicinare Rocco alla musica. Rocco cerca di avvicinare Dario alla letteratura. Entrambi con scarsissimi risultati.
Sono gli anni ’90 e nel sud dell’Italia imperversano i Gruppi Folk. Rocco e Dario entrano a far parte di uno di questi: il Gruppo di Ricerca e Animazione Culturale Vineolae di Pignola. Ne entrano a far parte più per le ragazze che per altro. Ma in questo gruppo conoscono un giovanissimo fisarmonicista Antonio Gruosso e suo fratello Mimmo. Quell’incontro apparentemente casuale segnerà per sempre le loro vite.
Rocco e Dario si trasferiscono a Roma.
A Roma Dario porta una chitarra e Rocco impara a suonarla molto male.

Rocco e Dario iniziano a suonare negli appartamenti degli studenti fuorisede riscuotendo un discreto successo di pubblico e di critica.
Antonio e Mimmo Gruosso intanto studiano musica e suonano a matrimoni, battesimi, cresime, estreme unzioni. D’estate si ritrovano con Rocco e Dario e girano l’Europa con il gruppo Vineolae.
Finita l’università Rocco e Dario tornano a Pignola.
Nel 2004 Vinicio Capossela a Pignola inscena il più grande ballo di san vito mai visto prima.
Dopo qualche mese, in una domenica di pioggia, mentre tutto il mondo guardava una partita di calcio, Rocco dice a Dario di fare un gruppo, una cover band di Capossela. Dario dice “Musicamanovella”!!!!

“Che nome di cazzo” rispose Rocco “non se lo ricorderà mai nessuno!”