Antonello Ruggiero ( 14/01/1983 – vivente) batterista e percussionista. Sin da piccolo ha dimostrato un particolare interesse per le batterie, infatti già all’ età di dieci anni riceve la sua prima pentola! Inizia così a cucinare nelle varie marching band locali apprendendo la lettura e i primi rudimenti fondamentali. A undici anni si iscrive al Conservatorio Gigino da Venosa a Potenza (e successivamente a Venosa al Conservatorio Michele di Potenza) frequentando il corso di percussione mostrando una grande propensione per le percosse con spranghe e scherde di legno. Vi risparmiamo tutti i nomi di quelli che ha percosso nella sua infanzia. Nell’ anno 2000 vince una borsa di studio al Saint Louis College  of Music di Roma. Inizia così a studiare l’inglese come un forsennato fino a scoprire, il primo giorno di lezione, che si trattava di una scuola per batteristi. Vabbè già che c’era imparò a suonare la batteria in inglese. E non è facile. Iniziò così una sfolgorante carriera che lo portò a suonare con i migliori musicisti del mondo e diventa il miglior batterista da Potenza Ovest fino a Potenza Zona Industriale. Oramai la sua fama si espande fino a toccare Balvano e Muro Lucano. Ma….Ma come in tutte le storie che si rispettino l’insidia è sempre dietro l’angolo. Quando iniziò a collaborare con OFFICINA RECORD come turnista in studio non avrebbe mai immaginato di incontrare sulla sua strada i Musicamanovella. Era il 2010 e da allora non s’è più ripreso!

CURIOSITA’: L’acqua che leggete nelle schede del catering dei concerti dei MM è tutta la sua!!! Noi altri non vi faremmo mai questo torto.